I vantaggi della Criolipolisi

La criolipolisi non è un’alternativa all’intervento chirurgico di liposuzione.
Quando si è in presenza di accumuli di grasso importanti l’unica soluzione radicale è l’intervento chirurgico, ma tuttavia in caso di accumuli più moderati può essere un’ottima alternativa; dato che questa tecnica viene eseguita senza bisturi, non danneggia la pelle ed i tessuti circostanti, non provoca dolore e non lascia cicatrici.

Inoltre, la criolipolisi non causa problemi derivanti dal riassorbimento del grasso, come accade con altre metodiche invasive effettuate con cannule.
Di norma non serve anestesia, non c’è bisogno di alcun ricovero né di particolari periodi di convalescenza.
Dopo il trattamento, il paziente può tornare alle sue normali attività lavorative e sociali.

Utilizzata per i seguenti trattamenti

  • Pancia;
  • Culotte de cheval;
  • Maniglie dell’amore;
  • Schiena;
  • Glutei;
  • Coscia (parte interna ed esterna);
  • Ginocchio;
  • Braccia;
  • Ginemoscomatia (ipertrofia delle ghiandole mammarie).

Come funziona

Prima della seduta

Una prima visita è importante per capire se la criopolisi è il trattamento adatto al problema.

L’esperto effettua una valutazione delle zone da trattare e fissa con il paziente gli obiettivi da raggiungere.

Di solito, pesa il paziente e fa delle foto per poter visualizzare a fine percorso il prima e il dopo.

Prima di dare l’ok per il trattamento, è necessario fare delle analisi del sangue per controllare che il fegato funzioni bene e sia in grado di smaltire i prodotti di scarto conseguenti alla rottura delle cellule adipose.

Durante la seduta

Prima di iniziare il trattamento, il medico applica un foglio imbevuto di gel antigelo che aderisce alla pelle e fa sì che il manipolo abbia una maggiore  aderenza. Inoltre questo gel è utile anche per proteggere meglio gli strati esterni della pelle.

A questo punto, accende la macchina e appoggia il manipolo sulla zona da trattare: il processo di aspirazione comincia risucchiando le cellule di grasso.

Per qualche minuto, le placche laterali dell’apparecchio applicano il  freddo in funzione del programma scelto dall’esperto.  E’ normale avvertire una sensazione di intorpidimento, ma il trattamento non è doloroso.

Raffreddate dallo Collscupting, le cellule di grasso di quella zone avranno una morte lenta programmata.

Il trattamento dura in genere 60 minuti durante i quali il paziente si può rilassare.

Post trattamento

Subito dopo il trattamento, la zona trattata può essere arrossata, ma solo per qualche ora.

Nelle ore o nei giorni successivi, si può avere qualche ematoma e avvertire una sensazione dolorosa di intorpidimento (ipoestesia dolorosa)  poco piacevole. In ogni caso gli ematomi o i gonfiori spariscono dopo qualche settimana.