Corpo

Un corpo tonico e dalle forme armoniche è il sogno di tutti. Tuttavia oggi, è possibile.

Grazie all’innovazione tecnologica e ad una serie di trattamenti estetici innovativi che permettono di intervenire sulle cosiddette zone critiche, sfruttando una serie di principi capaci di eliminare il grasso in eccesso e le adiposità localizzatela presenza di ritenzione idrica e gli effetti della cellulite.

Un risultato “su misura” che restituisce al corpo di ogni donna definizione, tonicità e armonia, esaltando la naturale bellezza attraverso forme nuove e una qualità della pelle superiore.

Trattamento adiposità localizzata

Mesoterapia

La mesoterapia è una tecnica utilizzata sia in medicina che in estetica, basata sull’iniezione sottocutanea di particolari farmaci.

È una molto apprezzata per la sua capacità di agire direttamente sulla zona interessata senza coinvolgere altri organi e limitando di conseguenza i possibili effetti collaterali.

In medicina estetica il suo impiego è indirizzato soprattutto al trattamento degli inestetismi della cellulite, in particolare del ristagno di liquidi e scorie nei tessuti. I medicinali impiegati nella mesoterapia contro la cellulite, infatti, hanno il compito di favorire la circolazione sanguigna e linfatica, restituendo alla pelle morbidezza e tonicità.

Dal momento che fa uso di farmaci, la mesoterapia, qualunque sia il suo scopo, va eseguita da personale medico specializzato, in seguito ad un’attenta analisi del paziente e del disturbo che desidera curare.

dott-antimo-leva-medicina-estetica-aversa-adiposità-localizzata
Intralipoterapia

E’ una tecnica che consiste nell’infiltrazione nel tessuto adiposo di una specifica soluzione iniettabile in grado di determinare la lisi degli adipociti.

L’intralipoterapia è una delle tecniche non chirurgiche più efficaci per il trattamento delle adiposità localizzate. È consigliata a coloro che non intendono o non possono sottoporsi ad intervento chirurgico di lipoaspirazione che rimane comunque tuttora il metodo migliore.

Quindi, risulta molto utile per il miglioramento delle cosiddette ‘maniglie dell’amore’, per il grasso ‘a ciambella’ intorno all’addome, per la ‘culotte de cheval’, per l’adiposità localizzata nell’interno coscia, nelle ginocchia ed anche nel sottomento. Può essere abbinata a trattamenti specifici per la cellulite laddove questa si associ, come spesso accade, ad adiposità localizzata.

Con tale trattamento dell’adiposità localizzata risulta tonificata anche la cute sovrastante le adiposità trattate, per cui non c’è il temuto rischio di ‘flaccidità’.