Cellulite e accumuli di grasso

Una figura poco aggraziata è spesso segnata da adiposità localizzata e cellulite. La medicina estetica propone trattamenti in grado di combattere questi inestetismi e migliorare pertanto la percezione del proprio corpo e della propria figura.

Da un punto di vista estetico, la cellulite e le adiposità localizzate sono per molte persone difficili da accettare.

La cellulite può presentarsi in qualsiasi momento della vita, a prescindere dalle dimensioni del corpo (sottile o più rotondo). La cellulite può diventare profonda e radicata e diventare responsabile delle deformazioni della silhouette. Appare sulle natiche, sulle cosce e sui fianchi, sulla parete addominale e a livello delle braccia.

Esistono diversi tipi di cellulite:

– La cellulite adiposa è causata dal grasso in eccesso; ha un aspetto morbido e non è dolorosa alla palpazione. È legata al sovrappeso e/o problemi ormonali. Si accumula sui fianchi, sui glutei e sulla pancia. Si può facilmente diagnosticare pizzicando la pelle e si presenta con piccole conche.

– La cellulite fibrosa è causata da un aumento del tessuto connettivo e indurimento dell’adipe con formazione di tanti piccoli noduli palpabili (pelle a buccia d’arancia). Può risultare dolorosa quando pizzicata.

– La cellulite edematosa è causata da una forte ritenzione idrica. La cattiva circolazione del sangue e scarso drenaggio sono le due cause principali. Si manifesta con gambe pesanti e doloranti, sintomi che tendono a peggiorare dopo una giornata passata in piedi o durante il periodo estivo.

– La cellulite mista, un mix tra cellulite adiposa ed edematosa.

Trattamenti

Le opzioni terapeutiche che portano a buoni risultati sono diverse e la scelta è fatta in base al tipo e alla posizione del grasso.

Per le adiposità localizzate possiamo fare affidamento principalmente sulla Mesoterapia lipolitica che consente la distruzione e l’eliminazione delle cellule adipose con risultati permanenti.

Se invece il problema riguarda il ristagno dei liquidi, dopo un’attenta valutazione, il medico orienterà la scelta terapeutica verso la Mesoterapia drenante. Il trattamento migliora la circolazione e il drenaggio venoso-linfatico, aiutando il corpo ad eliminare i liquidi in eccesso che si accumulano tra le cellule, le tossine che causano infiammazione locale e migliorano il metabolismo cellulare.

Il tutto si traduce in un effetto drenante con gambe dall’aspetto più leggero e tonico con riduzione della ritenzione idrica. La pelle appare più luminosa, compatta, tonica con un aspetto più giovane, minimizzando (in alcuni casi fino a far scomparire) l’effetto buccia d’arancia tipico della cellulite.

Un esame clinico preliminare è essenziale per proporre la tecnica più appropriata in base alla situazione e ai risultati attesi.

Per il trattamento della silhouette utilizziamo