Che cosa è l’acido ialuronico?

L’acido ialuronico è presente nel nostro corpo, specialmente nel derma, nelle articolazioni, negli occhi.

L’acido ialuronico puro ha la proprietà di catturare e mantenere fino a mille volte il suo peso in acqua, agisce quindi come una vera “spugna biologica” sfruttando il suo eccezionale potere idratante e la sua capacità di riempire lo spazio intercellulare.

Il vantaggio è che è naturale e pertanto non viene riconosciuto dal corpo come un corpo estraneo. Si degrada con il tempo pertanto non si accumula nel corpo.

Esistono diverse tipologie di acido ialuronico:

  • Fluido: indicato per riempire le rughe più sottili come quelle intorno alla bocca e le “zampe di gallina”;
  • Moderatamente denso: ha indicazione per riempire le rughe più profonde come le pieghe naso-labiali, le rughe da “marionetta”, per ridisegnare e dare volume alle labbra;
  • Molto denso: generalmente utilizzato per correggere la perdita di volume associata all’invecchiamento ridonando il giusto turgore alla zona zigomatica o per costruire volumi mancanti (ed esempio per aumentare la proiezione del mento o la proiezione della mandibola e correggere le imperfezioni del profilo nasale).

Quali solo le indicazioni?

L’acido ialuronico diminuisce con il passare del tempo. Dall’età di 40 anni, la sua diminuzione nel corpo è la causa principale dell’invecchiamento cutaneo; a 50 anni si ritiene che la pelle abbia perso metà del suo capitale in acido ialuronico.

L’obiettivo è quindi quello di fornire ai tessuti una nuova impalcatura in grado di garantire idratazione, flessibilità e fermezza.

Riempire le rughe

Per riempire o levigare una ruga, l’iniezione è molto superficiale (da 1 a 2 mm). Viene eseguita utilizzando un ago molto sottile che consente la cancellazione immediata di rughe e solchi, senza correzione eccessiva.

Il risultato è immediato. La profondità dell’iniezione è variabile a seconda dell’effetto desiderato (levigando una ruga superficiale, riempendo una profonda ruga o un solco).

Le aree più trattate sono:

  • Pieghe naso-labiali (su ciascun lato della bocca);
  • Rughe del labbro superiore;
  • Rughe di marionetta (dagli angoli della bocca al margine mandibolare);
  • Rughe (verticali nel mezzo delle guance);
  • Rughe di zampe di gallina (se sono abbastanza profonde).
Ripristinare i volumi

Per ripristinare i volumi persi del viso, l’iniezione viene eseguita con un ago o cannula a seconda dell’area da trattare. In questo caso, le iniezioni sono più profonde e l’acido ialuronico utilizzato è più concentrato.

È possibile quindi:

  • Definire il profilo delle labbra (acido ialuronico labbra), aumentare i volumi e bilanciare eventuali dismetrie;
  • Riempi le guance o gli zigomi;
  • Correggere il naso o il mento;
  • Colmare le tempie;
  • Riempi le mani scavate.

Le aree di applicazione sono molteplici. Possiamo iniettare acido ialuronico su viso, collo, décolleté ma anche nelle mani per rendere meno visibili le vene.

FAQ

Come avviene l’iniezione di acido ialuronico?

Un trattamento iniettivo di acido ialuronico dura 30 minuti con possibilità di ripresa immediata di un’attività normale.

È un trattamento estetico quasi indolore: prima di procedere alle iniezioni applichiamo una potente crema anestetica per minimizzare il fastidio. Inoltre, grazie alla presenza di Lidocaina nei prodotti che utilizziamo, viene massimizzato il confort anche post trattamento.

Quanto tempo ci vorrà prima che io veda i risultati?

I risultati sono immediatamente visibili dopo l’iniezione di acido ialuronico; la pelle è tesa, le rughe e le cavità appaiono riempite.

L’effetto definitivo è ottenuto da 5 a 10 giorni dopo l’iniezione in base alla zona trattata.

Poiché l’acido ialuronico viene progressivamente degradato dal corpo, si consiglia di ripetere il trattamento ogni 6 – 18 mesi per mantenere i risultati. La durata del risultato è variabile da persona a persona e da zona a zona.

È necessario un tempo di ripresa dopo il trattamento?

Generalmente no ma si può verificare un arrossamento dei viso per le successive 12-48 ore. La maggior parte delle persone, subito dopo ii trattamento, è in grade di tornare alle normali attività quotidiane.Gli eventuali rossori che potrebbero verificarsi alla fine dei trattamento verranno eliminati con la Maschera 3D Sculptured e il Camouflage Cover RecoverT’V’.

Quali sono le controindicazioni dell'acido ialuronico?

  • Gravidanza e allattamento;
  • Malattie autoimmuni attive;
  • Ipersensibilità nota all’acido ialuronico;
  • Infiammazione della pelle;
  • Storia di iniezioni di prodotti non riassorbibili.